Dipartimento di Scienze dell’Educazione

Home

Progetti

Dipartimento di Scienze dell’Educazione «Giovanni Maria Bertin»
Corso di vita e comportamento elettorale, lo studio degli effetti congiunti di età, coorte e della generazione.
Partecipazione politica e diritti umani (13)

Corso di vita e comportamento elettorale, lo studio degli effetti congiunti di età, coorte e della generazione.

Anno di inizio : 2009

Responsabile : Ettore Scappini

Partecipanti : 1

Descrizione

Nella tradizione della ricerca sociale, l’analisi degli effetti separati dell’età, del periodo e della coorte di nascita fa parte di quella classe di problemi in cui un fenomeno è completamente determinato dai due rimanenti. Da questo ne consegue che modelli comprensivi delle tre variabili in oggetto non sono stimabili stante la loro completa multicollinearità. Nondimeno, a livello teorico, ognuno di questi tre fattori può essere preso come indicatore di un importante concetto dotato di un distinto significato, con la conseguenza che le analisi che escludono uno di essi possono produrre risultati distorti o completamente errati.
Fra i diversi stratagemmi utilizzati porremo la nostra attenzione su quello proposto da Fienberg e da Mason (1979) – che in estrema sintesi si propone di introdurre nei modelli informazioni addizionali esterne che si concretizzano nel vincolare due o anche più parametri al medesimo valore in modo da permetterne la stima –, in quanto è senz’altro quello più criticato, ma anche quello che desta il maggiore interesse, soprattutto il nostro, in virtù della semplicità e immediatezza della soluzione proposta. Tuttavia, se è vero che, come vedremo in seguito, attraverso l’escamotage utilizzato da questi due Autori possiamo stimare un modello comprensivo delle tre variabili, in realtà la soluzione del problema, a cui in sostanza si perviene per via per così dire “tecnica”, è solo apparente in quanto l’introduzione di determinati vincoli costituisce già parte della risposta che desideriamo avere (Palmore 1978). Noi cercheremo di mostrare che se sostituiamo al concetto di coorte di nascita quello di generazione politica potremmo pervenire alla stima di un modello comprensivo delle tre variabili, età, periodo e generazione, utilizzando sempre lo “stratagemma” proposto da Fienberg e Mason, ma servendocene in modo assai più intensivo rispetto a quanto da loro proposto e dalle ricerche che ne sono seguite, mostrando anche come sia possibile un suo più “naturale” utilizzo, tentando al contempo di evitare le giuste critiche sull’”estrazione” di informazioni deboli o instabili.

Tipo di attività

Ricerca empirica

Tipo progetto

Ricerca individuale

Contatti

E-mail responsabile
E-mail responsabile
[ettore.scappini@unibo.it]

Scopri come usare
Strumenti