Dipartimento di Scienze dell’Educazione

Home

Progetti

Infanzia e famiglie come snodi di criticità e risorse socio-educative

Anno di inizio : 2009

Responsabile : Mariagrazia Contini

Partecipanti : 33

Enti : 20

Descrizione

Il progetto di ricerca si colloca in linea di continuità con la ricerca pluriennale (2005- 2007) di Dipartimento di Scienze dell’Educazione dal titolo “Cura all’infanzia nei servizi, in relazione con le famiglie” coofinanziata da Ateneo di Bologna e Regione Emilia Romagna Assessorato regionale alle Politiche Sociali.
I risultati della suddetta ricerca sono stati presentati, oltre che nel volume “La cura educativa tra servizi e famiglie” (a cura di Contini M. e Manini M., Carocci editore, 2007), nel seminario internazionale che ha coinvolto colleghi di diversi atenei e enti di ricerca europei (Svezia, Germania, Francia Romania, Spagna), e nel convegno internazionale “La cura educativa dell’infanzia tra servizi e famiglie” (Bologna, venerdì 19 e sabato 20 ottobre 2007) che ha visto una grandissima partecipazione di operatori e studiosi provenienti dalla nostra e da molte altre regioni italiane. In quella sede è emersa la volontà, condivisa dal Dipartimento Scienze dell’Educazione, dall’ Assessorato Regionale alle Politiche Sociali e da  altri enti locali, di continuare la ricerca approfondendo alcune tematiche e ambiti di particolare interesse e criticità.

La loro individuazione nasce da rilievi che ne evidenziano, oltre alla tradizionale significatività dal punto di vista pedagogico, anche il collegamento con trend di mutamento sociale e culturale in atto:

• Le trasformazioni strutturali e relazionali in corso nell’ambito familiare e le loro ricadute sulle pratiche educative;
• La diversificazione dell’offerta nei servizi educativi e scolastici e la necessità di porre attenzione al mantenimento degli standard qualitativi;
• Il mutamento degli stili e delle condizioni di vita che genera nuove emergenze educative nelle famiglie, nei servizi, nel tessuto sociale.

Il progetto si colloca in una rete di relazioni interdisciplinari già in parte consolidate nel primo step della ricerca. All’interno del Dipartimento tale dimensione si esprime nella collaborazione tra differenti aree disciplinari e corrispondenti metodologie di ricerca. Intrecciando il piano dell’analisi psicologica, sociologica e antropologica con quello della riflessione pedagogica nelle sue varie declinazioni e facendo dialogare gli strumenti e le metodologie della ricerca qualitativa e quantitativa con quelli dell’indagine ermeneutica, il lavoro di ciascuno si colloca in piste di ricerca autonome che, tuttavia, convergono verso piani comuni di elaborazione.
La ricerca mira, in primo luogo, a una lettura critico-interpretativa delle emergenze e degli elementi di criticità che caratterizzano la condizione delle infanzie e delle famiglie negli attuali contesti socio-culturali a livello nazionale e europeo. Si propone, quindi, l’individuazione di direzioni di empowerment educativo per i soggetti e i gruppi familiari attraverso percorsi di formazione di operatori pedagogici (anche attraverso la produzione di tool-kit ) e di prefigurare reti di comunicazione e di alleanza fra servizi educativi, scolastici e extrascolastici, e famiglie.

Tipo di attività

Ricerca teorica, Ricerca empirica, Ricerca storica, Ricerca-azione, Ricerca etnografica, Continuità, Innovazione, Formazione, Networking

Tipo progetto

Ricerca istituzionale

Contatti

E-mail responsabile
E-mail responsabile
[mariagrazia.contini@unibo.it]
Link di approfondimentoLink di approfondimento
[http://rpd.cib.unibo.it/]

Link di approfondimentoLink di approfondimento
[http://www.scedu.unibo.it/NR/exeres/D5D86792-253B-458F-B0E0-AD0F2D0A03EB.htm]

Scopri come usare
Strumenti