Dipartimento di Scienze dell’Educazione

Home

Progetti

Dipartimento di Scienze dell’Educazione «Giovanni Maria Bertin»
Progetto Comenius 2.1 EPIDORGE "Elèves et pouvoir d'initiative dans l'organisation quotidienne de l'établissement"
Insegnamento/apprendimento (18)

Progetto Comenius 2.1 EPIDORGE "Elèves et pouvoir d'initiative dans l'organisation quotidienne de l'établissement"

Anno di inizio : 2002

Responsabile : Eugenia Lodini

Partecipanti : 1

Enti : 4

Dissemination

L’azione: "Rete per lo scambio di pratiche e di nuove modalità di governance” nasce dal prolungamento di alcuni progetti europei che dal 2002 si sono focalizzati, fra i vari obiettivi, sullo scambio di pratiche educative innovanti e cooperative attraverso il sito internet epic (http://www.epic.educagri.en).
Questa azione mira a sviluppare la ricerca tematica sulle nuove modalità di governance nella scuola secondaria superiore attraverso un dispositivo di sostegno che combina la ricerca, il know-how delle scuole e un vero e proprio lavoro di riflessione per analizzare e mutualizzare le esperienze e le pratiche innovanti.
L'azione si è avviata con una decina di Istituti superiori francesi desiderosi si coinvolgere tutti gli attori interessati (studenti, insegnanti, personale non docente) in modalità di governance innovative e di condividere le loro metodologie con altre realtà scolastiche europee. Questo progetto si appoggia sulle esperienze già realizzate dal Consiglio d'Europa, OCSE, e dalle ricerche azione europee Comenius PPePee, relative al coinvolgimento degli allievi nell’organizzazione quotidiana della scuola.
Gli scambi tra i partecipanti saranno organizzati in maniera da promuovere la cooperazione, l'apprendimento reciproco e la creatività.
La riflessione sulla governance partirà dalle scelte di tipo educativo ed etico indotte dalla messa in atto dei principi dello sviluppo sostenibile alla vita quotidiana della scuola.
Grazie alla partecipazione di alcuni ricercatori gli scambi dovranno permettere di comprendere di analizzare le pratiche esistenti al fine di avviare processi di apprendimento dalla pratica.
In questa prospettiva lo scambio di esperienze diventa un modo particolare di analisi e di co-formazione.
Finalità
Sperimentare la formalizzazione e la valorizzazione dell’impegno attivo e partecipe degli allievi e delle famiglie alla vita scolastica
Promuovere le iniziative sullo sviluppo sostenibile che coinvolgono gli allievi in prima persona.
Obiettivi operativi
1. Sviluppare l’azione propositiva e la responsabilità degli allievi coinvolgendoli attivamente nell’azione quotidiana della scuola a livello educativo e organizzativo;
2. Fare evolvere conseguentemente la governance della scuola verso un nuovo modo fondato sull’etica della responsabilità e della cittadinanza;
3. Rendere coerenti le diverse linee di azione con i valori rivendicati dai progetti d’Istituto.
Risultati attesi:
L’azione SNA dovrà portare al termine alla produzione di una guida metodologica sui nuovi modi di governance che riunirà il contributo teorico e metodologico dell’equipe APOLE con le esperienze degli istituti.

Link di approfondimento

Progetto SNA-EPIC

Contatti

E-mail responsabile
E-mail responsabile
[eugenia.lodini@unibo.it]
Progetto SNA-EPICProgetto SNA-EPIC
[http://www.epic.educagri.en]


[]

Scopri come usare
Strumenti