Dipartimento di Scienze dell’Educazione

Home

Progetti

Dipartimento di Scienze dell’Educazione «Giovanni Maria Bertin»
Infanzia e Metafore Letterarie: ricerca intorno alla funzione delle metafore in rapporto alle rappresentazioni della diversità e dell’orfanezza nella circolarità dell’immaginario
Letteratura per l'infanzia (5)

Infanzia e Metafore Letterarie: ricerca intorno alla funzione delle metafore in rapporto alle rappresentazioni della diversità e dell’orfanezza nella circolarità dell’immaginario

Anno di inizio : 2007

Responsabile : Milena Bernardi

Centri di Ricerca : 1

Descrizione

La potenza evocativa della metafora letteraria è qui esplorata come chiave di lettura per ritrarre l’infanzia, anzi, le infanzie letterarie che abitano la letteratura per l’infanzia fin dalla sua matrice fiabesca: nelle sue diramazioni e contaminazioni nella circolarità dell’immaginario la letteratura per l’infanzia ha da sempre condiviso e spartito con la letteratura tout-court la genitorialità di icone di indiscutibile portata simbolica.
Orfani e diversi sono sovente i protagonisti delle fiabe popolari e d’autore, così come del patrimonio dei classici e di opere contemporanee. L’orfanezza e la diversità, anzi le orfanezze e le diversità declinate al plurale poiché tese a dar visibilità all’invisibile di ogni alterità, transitano di storia in storia e sembrano riconoscere, nello scaffale della letteratura per l’infanzia e per ragazzi, un alloggio sicuro, una dimora adottiva in cui mettere radici e sentire legittimata la loro problematica esistenza. I pollicini, metafora d’infanzia minuscola intorno alla cui piccolezza si tesse un’inesauribile rete di rimandi metaforici, convivono con le sirenette, gli orfani ottocenteschi di Dickens, la Mignolina di Andersen, la Bambolina di Capuana, la piccola Cappuccetto Rosso, e numerosi altre creature in qualche modo diverse, orfane, abbandonate, cacciate di case. In una biblioteca ideale in cui tutto si tiene essi viaggiano e migrano da uno scaffale all’altro, evidenziando i legami di significato, i radicamenti storici ed antropologici, le visioni filosofiche e pedagogiche, i sintomi e le tracce che l’infanzia porta con sé quando diviene personaggio e quindi metafora letteraria.

Tipo di attività

Ricerca teorica, Ricerca storica, Ricerca empirica

Tipo progetto

Ricerca individuale

Contatti

E-mail responsabile
E-mail responsabile
[milena.bernardi@unibo.it]

Scopri come usare
Strumenti