Dipartimento di Scienze dell’Educazione

Home

Progetti

Rappresentazioni sociali di puro/impuro

Anno di inizio : 2006

Responsabile : Giuseppina Speltini

Descrizione

Le definizioni di ciò che è sporco e ciò che è pulito, di ciò che è puro e ciò che è impuro, possono essere connesse ad atteggiamenti di discriminazione sociale, basati ad esempio sulla paura della contaminazione. Nella nostra ipotesi generale, quindi, le rappresentazioni di sporco/pulito e puro/impuro definiscono idee e pratiche relative all’igiene personale, ma si riferiscono anche al modo con cui le persone interagiscono con il mondo e con gli altri. Si ipotizza quindi che le rappresentazioni di sporco/pulito e puro/impuro siano ancorate alla sfera valoriale e all’orientamento politico e religioso dei soggetti. Un questionario con strumenti a risposta chiusa e una prova di associazioni libere sono stati somministrati a 450 soggetti. I risultati mostrano come effettivamente i concetti di pulito/sporco, puro/impuro escano da una connotazione di pratica quotidiana e assumano un carattere simbolico volto anche alla discriminazione di gruppi sociali e individui.

Tipo di attività

Ricerca empirica

Tipo progetto

Ricerca istituzionale

Contatti

E-mail responsabile
E-mail responsabile
[giuseppina.speltini@unibo.it]

Scopri come usare
Strumenti