Dipartimento di Scienze dell’Educazione

Home

Progetti

Scopi comunicativi e proprietà strutturali del linguaggio

Anno di inizio : 2003

Responsabile : Monica Rubini

Partecipanti : 1

Descrizione

Un crescente corpus di evidenza mostra che le persone utilizzano strategicamente le proprietà strutturali del linguaggio per raggiungere i propri scopi comunicativi. In specifico, la linea di ricerca che abbiamo sviluppato analizza in che modo le persone variano il grado di astrazione del linguaggio per influenzare cognizioni e comportamenti altrui nei contesti della comunicazione politica, delle relazioni intime e della valutazione scolastica e professionale.
Per quanto riguarda il contesto politico, abbiamo rilevato che i leader e gli attivisti di partito utilizzano un linguaggio più astratto per convincere un pubblico con orientamento simile al proprio, rispetto a quando devono convincere un pubblico eterogeneo. Abbiamo inoltre mostrato che i politici di sinistra e gli attivisti “maturi” utilizzano un linguaggio più astratto rispetto ai politici di destra e agli attivisti più giovani.
Nel contesto delle relazioni intime abbiamo dimostrato che il linguaggio utilizzato per parlare con una persona con cui si vuole costruire un nuovo rapporto è più astratto rispetto a quello utilizzato per parlare con la persona con cui si condivide un rapporto consolidato. Similmente, di fronte ad una crisi del rapporto, si utilizza un linguaggio più concreto nel caso si voglia proseguire la relazione e un linguaggio più astratto nel caso in cui  la si voglia concludere.
Infine, abbiamo analizzato il linguaggio delle valutazioni accademiche  trovando che i candidati selezionati  sono descritti con termini positivi più astratti e negativi più concreti rispetto ai candidati per posizioni accademiche non selezionati Abbiamo trovato evidenze simili nelle valutazioni degli scolari della primaria coloro che ottengono punteggi più alti a scuola sono descritti con termini positivi più astratti di coloro che ottengono punteggi più bassi. L’effetto contrario si riscontra per i termini linguistici di segno negativo.

Tipo di attività

Ricerca sperimentale

Tipo progetto

Ricerca istituzionale

Contatti

E-mail responsabile
E-mail responsabile
[monica.rubini@unibo.it]

Scopri come usare
Strumenti