Dipartimento di Scienze dell’Educazione

Home

Progetti

Dipartimento di Scienze dell’Educazione «Giovanni Maria Bertin»
Il ruolo di identità sociali articolate e dell’identità umana nella moderazione della deumanizzazione
Rappresentazioni sociali e pregiudizio (20)

Il ruolo di identità sociali articolate e dell’identità umana nella moderazione della deumanizzazione

Anno di inizio : 2008

Responsabile : Augusto Palmonari

Partecipanti : 1

Enti : 4

Descrizione

Il progetto di ricerca esamina il ruolo di alcuni fattori che agiscono come moderatori della discriminazione sociale, focalizzandosi su una forma “aggravata”, per contenuti e conseguenze, della discriminazione sociale: la deumanizzazione, intesa come negazione parziale o totale dell’umanità di individui o di interi gruppi sociali. Nella ricerca psico-sociale, la deumanizzazione è stata considerata come un fenomeno che si manifesta sul piano delle relazioni interpersonali, o come fenomeno situato al livello intermedio di categorizzazione del sé, come un risultato delle relazioni intergruppi o come aggravante della discriminazione tale da determinare le degenerazioni più drammatiche delle relazioni intergruppi. Tuttavia, il contenuto della discriminazione e degli stereotipi sociali dipende dalla misura in cui un gruppo umano è inserito entro la più larga ed inclusiva categoria degli esseri umani. Questo progetto considera dunque un ulteriore livello di categorizzazione/definizione di sé, ovvero quello sovra-ordinato dell’identità umana che oppone il gruppo umano a quello non/sub-umano. La prima linea di ricerca di questo progetto analizza dunque il ruolo della co-salienza dell'identità umana e di categorizzazioni sociali incrociate nel moderare i fenomeni di deumanizzazione. La seconda linea di ricerca si focalizza sull’individuazione di fattori che possono aggravare la discriminazione intergruppi fino alla forma aggravata della deumanizzazione. In particolare, sono presi in considerazione il ruolo dello status sociale, dell’interdipendenza negativa e della minacciosità dell’outgroup come moderatori della deumanizzazione, in aggiunta alla co-salienza del livello di categorizzazione intermedio e sovraordinato (gruppo umano).

Tipo di attività

Ricerca sperimentale

Coordinatore del progetto nazionale/europeo

Augusto Palmonari

Tipo progetto

PRIN

Contatti

E-mail responsabile
E-mail responsabile
[augusto.palmonari@unibo.it]

Scopri come usare
Strumenti