Dipartimento di Scienze dell’Educazione

Home

Persone - Temi di Ricerca

Alessandro Russo

Docente dell’Università di Bologna fino al 2019
Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin"
Bologna, Italia

Progetti: 4

Settore Scientifico Disciplinare: SPS/07 Sociologia generale

51Dipendente

La categorie di uguaglianza e comunità nella teoria sociologica

 

Psicoanalisi e sociologia

 

Politica e cultura politica nella Cina degli anni 1960-70.



 

  1. Le categorie di politica e storia nella Rivoluzione culturale cinese

La ricerca sviluppa l'ipotesi che la principale difficoltà nello studio sociologico della Rivoluzione culturale cinese derivi dal fatto che gli eventi del 1966-1976 abbiano comportato l'esaurimento politico ed “epistemico” (nel senso foucaultiano) delle precedenti articolazioni delle categorie di politica e storia. Questa disarticolazione ha comportato in realtà il disfacimento di una serie di “ponti concettuali” che non solo la storiografia ma anche la sociologia percorreva nell'investigazione dei fenomeni politici, con conseguenze che dunque non si limitano all'attuale impasse nello studio della politica cinese degli anni Sessanta- Settanta, ma che investono lo studio dei fenomeni politici in generale. La definizione e gli sviluppi di questa ipotesi sono contenuti in una serie di saggi e interventi pubblicati negli scorsi anni prevalentemente in volumi (New Asian Marxisms, Duke UP) e riviste in lingua inglese (Positions, Critical Asian Studies, Inter-Asia Cultural Studies) e sono stati oggetto di discussione con studiosi americani e cinesi, sia in convegni internazionali sia sulle riviste succitate. L'obbiettivo di questo filone di ricerca è la stesura di un volume su “Politica e Storia nella Rivoluzione Culturale”. Il richiedente è Fellow nel “Program in Critical Asian Studies” della University of Washington (Seattle) e fa parte del comitato scientifico del “20th Century China Research Project” di cui fanno parte studiosi dell'università di Bologna, della University of Washington e dell'Università Tsinghua (Beijing). In questo quadro ha partecipato al comitato organizzatore del workshop “Is a History of Cultural Revolution Possibile?” svoltosi presso la University of Washington il 23-25 febbraio 2005, e del workshop “China and the Cold War Era” che si è svolto nel settembre 2007 presso il nostro Ateneo.

 

 2. La prospettiva psicoanalitica, benché sia un riferimento inaggirabile per le scienze sociali, costituisce un terreno sempre eterogeneo, sia sul terreno concettuale sia su quello dei metodi di investigazione dei fenomeni. Non è certo che siano da considerare equivalenti la categoria di “società” e quella di “Kultur”, attorno alla quale ruota la riflessione freudiana sulla “Zusammenmenschenleben”. Inoltre, la rielaborazione da parte di Jacques Lacan di alcuni concetti fondamentali del freudismo, e in particolare quelli di identità e di ostilità, sui quali si basava da Parsons in poi il precedente dialogo fra sociologia e psicoanalisi, impone un ripensamento approfondito.

 

3. Disuguaglianze sociali e politiche economiche nella Cina contemporanea Le politiche economiche della Cina contemporanea hanno comportato negli ultimi tre decenni, accanto ad un rapido sviluppo dell'economia urbana nella fascia costiera del paese, anche una rapida crescita di disuguaglianze sociali che sono oggetto a livello internazione di un ampio filone di analisi e studi sociologici. Il richiedente, sulla base di una prolungata esperienza di ricerche sul campo sulla società e la politica cinese contemporanea, è attualmente impegnato in un progetto comune di analisi del problema dell'estensione delle disuguaglianze sociali in campo economico e educativo col prof. Wang Hui della Università Tsinghua (Beijing) e con la prof.ssa Claudia Pozzana dell'università di Bologna. La ricerca ha come obbiettivo la stesura di un volume collettivo sull'argomento. Il richiedente ha organizzato nell'anno accademico 2004-2005 un seminario di ricerca coi due colleghi in occasione della Fellowship del prof. Wang Hui presso l'ISA del nostro Ateneo. La ricerca ha comportato una permanenza di due mesi (maggio-giugno 2006) come Visiting scholar presso l'Institute of Social Sciences dell'Università Tsinghua. Un primo risultato della ricerca è contenuta nel saggio “China's New Order and Past Disorders” (in coll con C. Pozzana), uscito su Critical Asian Studies.

 

I miei contatti

Email istituzionale
Tel. +39 051 20 9 1504

Dove sono

Scopri come usare
Strumenti